Ultima modifica: 17 Marzo 2017
Istituto Comprensivo Sorelle Agazzi > Azioni di accoglienza linguistica per studenti stranieri di recente immigrazione

Azioni di accoglienza linguistica per studenti stranieri di recente immigrazione

Presentazione sintetica della proposta progettuale

L’inclusione di tutti gli alunni stranieri, di quelli con particolari problematiche e in situazioni di disagio, di quelli diversamente abili e di quelli con problematiche afferenti alla sfera psicologica e sociale può avvenire solo se si crea nella comunità scolastica la cultura del gruppo come squadra dove tutti insieme partecipano secondo le loro potenzialità al raggiungimento della vittoria ovvero al raggiungimento degli obiettivi educativi, culturali e sociali.

Le azioni progettate hanno tenuto conto degli aspetti fondamentali per una vera integrazione/inclusione: la conoscenza della lingua e la partecipazione ad attività laboratoriali.

La prima azione progettuale sarà dedicata a piccoli gruppi di studenti immigrati (massimo n.15/30) – per l’alfabetizzazione e/o il recupero/consolidamento delle competenze in italiano L2 indispensabili per affrontare lo studio delle diverse discipline scolastiche: – Sul piano metodologico: acquisizione di approcci di apprendimento adeguati allo studio delle diverse discipline scolastiche – Sul piano lessicale, morfologico e contenutistico: introduzione alla conoscenza e al corretto utilizzo del vocabolario specialistico, di registro adeguato, ecc. I percorsi formativi potranno vedere la partecipazione attiva di studenti italiani e stranieri che – in affiancamento al docente e/o al tutor – faciliteranno in particolare il processo di apprendimento dei NAI (interventi di peer education, particolarmente efficaci per i ‘beneficiari’ che imparano per ‘imitazione’ superando più facilmente la paura dell’insuccesso, sia per gli ‘attori protagonisti’, che acquisiscono consapevolezza in relazione al percorso maturato).

La seconda azione progettuale riguarderà la creazione di laboratori esperienziali’ da svolgere in orario extra-curriculare finalizzati alla valorizzazione delle conoscenze degli alunni stranieri per favorire attraverso la musica, lo sport e l’arte il riconoscimento di talenti/interessi personali dello studente immigrato. I laboratori saranno lo strumento per una reale inclusione/integrazione e serviranno agli stessi alunni per una partecipazione attività nella scuola e nella società.

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi